Marcello Ribera

Cerca qui!

SEGUI TUTTE LE ATTIVITÀ SUI SOCIAL!



CHE TEMPO CHE FA?

Ricerca nel sito per categorie

INIZIATIVE EUROPEE





LINK UTILI









COLLABORAZIONI CON IL MUNICIPIO ROMA XV







RIFIUTI, GRUPPO PD XV: DOPO 6 ORE DI CONSIGLIO IL M5S INCOLPA I CITTADINI

RIFIUTI, GRUPPO PD XV: DOPO 6 ORE DI CONSIGLIO IL M5S INCOLPA I CITTADINI
ottobre 08
15:39 2018

Quello che è avvenuto oggi, nell’ambito della seduta del Consiglio straordinario sull’emergenza rifiuti nel Municipio Roma XV, ha dell’incredibile. Difatti, dopo circa 6 ore di discussione, dove anche l’assessore capitolino all’ambiente ha condiviso nel merito le proposte oggetto del documento presentato dal Gruppo del Partito Democratico del Municipio Roma XV, la maggioranza 5 stelle del Municipio ha bocciato lo stesso documento senza alcuna motivazione ufficialmente certificata, smentendo da un lato quanto comunicato dallo stesso assessore comunale e non assumendosi alcun impegno nei confronti della cittadinanza.

Come se non bastasse, la maggioranza, in completa autonomia, ha approvato un unico punto riguardo l’incremento di sanzioni nei confronti di cittadini e commercianti che non conferiscono e differenziano adeguatamente i rifiuti. Come a dire che l’emergenza contingente sulla gestione dei rifiuti sia solamente e unicamente ascrivibile ad un comportamento scorretto da parte della cittadinanza.

Oggi abbiamo assistito ad un comportamento politicamente ed istituzionalmente vergognoso da parte della maggioranza del M5S. Negare le criticità e il non volersi assumere alcuna responsabilità rispecchia un atteggiamento dannoso e superficiale di chi invece dovrebbe lavorare per risolvere i problemi.

Nonostante l’assessore capitolina abbia verbalmente comunicato l’intenzione di procedere all’estensione della raccolta differenziata porta a porta, condividendo anche la necessità di realizzare al più presto un’isola ecologica nel nostro territorio, pochi minuti dopo la maggioranza municipale ha deciso di bocciare il documento del Partito Democratico che andava nella stessa medesima direzione, senza che quindi tali azioni siano state ufficialmente richieste e approvate da parte del consiglio.

Un atteggiamento irresponsabile, offensivo e che va contro anche con quanto espresso dal loro rappresentante comunale intervenuto in consiglio sul tema.

Così in una nota il Gruppo del PD del Municipio XV

Related Articles