Marcello Ribera

Cerca qui!

SEGUI TUTTE LE ATTIVITÀ SUI SOCIAL!



CHE TEMPO CHE FA?

Ricerca nel sito per categorie

INIZIATIVE EUROPEE





LINK UTILI









COLLABORAZIONI CON IL MUNICIPIO ROMA XV







MALTEMPO, RIBERA(PD): EVENTO ESTREMO, CHIAREZZA SU VERIFICHE SICUREZZA SCUOLE E SPAZI PUBBLICI

MALTEMPO, RIBERA(PD): EVENTO ESTREMO, CHIAREZZA SU VERIFICHE SICUREZZA SCUOLE E SPAZI PUBBLICI
ottobre 30
11:32 2018
Alla fine dell’evento atmosferico che ha colpito duramente il Lazio il bilancio è di 7 morti, principalmente per il vento, tra questi nessuno nella nostra città. A Roma si sono registrate raffiche che hanno superato i 100 km/h. Per la città è un fenomeno che ha tempi di ritorno decennali, sia per intensità che per durata (due giorni).
Bisogna riconoscere che il comune ha correttamente chiuso le scuole ascoltando la protezione civile, anche se bisognava effettuare maggiore informazione, soprattutto sarebbe stato opportuno informare che il problema sarebbe stato il vento e non la pioggia come molti cittadini romani credevano. Diffondere informazioni sui comportamenti da adottare e invitare a limitare gli spostamenti. Può essere più pericoloso un albero che cade che l’allagamento di un piazzale. Da stigmatizzare invece le polemiche e gli atteggiamenti di chi ha ironizzato sul sole mattiniero quasi invitando la gente a trascorrere una giornata normale, un atteggiamento irresponsabile.
Il tema della manutenzione in città è serio, ma non si strumentalizzino fenomeni estremi. È grave ed è colpa dell’uomo se crolla una struttura come un ponte, se crolla una scuola con un terremoto del sesto grado, se la città e le metro si allagano a ogni forte temporale, se subisce danni una struttura per il vento ma non se cadono alberi per la forza di raffiche a oltre 100 km/h.
Fatte queste importanti premesse quello che bisogna chiedere all’amministrazione, ed è quello che faremo nelle commissioni Scuola e Ambiente odierne del Municipio, riguarda i controlli e le verifiche in corso sulla sicurezza e la stabilità delle alberate e delle strutture dei nostri plessi, ma anche dei parchi e degli spazi pubblici in generale. In particolare chiediamo che venga data evidenza dei sopralluoghi e che venga fornito un report dettagliato che certifichi lo stato dell’arte e la sicurezza degli spazi e delle alberature, eventuali criticità ed interventi da mettere in campo. Passata la tempesta è opportuno lavorare per la sicurezza di tutti i cittadini, degli utenti scolastici, bambini, insegnanti e genitori. Tra giovedì e venerdì sono attese forti piogge che andranno a gravare su un contesto già precario e fragile.
Così in una nota Marcello Ribera, Vicepresidente della Commissione Ambiente e Sicurezza e membro della Commissione Scuola del Municipio Roma XV.

Related Articles