Marcello Ribera

Cerca qui!

SEGUI TUTTE LE ATTIVITÀ SUI SOCIAL!



CHE TEMPO CHE FA?

Ricerca nel sito per categorie

INIZIATIVE EUROPEE





LINK UTILI









COLLABORAZIONI CON IL MUNICIPIO ROMA XV







Chi sono

Ho 26 anni e sono nato e cresciuto a Roma nord. Sin da piccolo ho sempre manifestato un temperamento curioso e dinamico che mi ha portato, nel corso degli anni, ad intraprendere numerose iniziative nel mondo associativo e politico, attraversando spesso il territorio nazionale e l’Europa.

marcello01La mia più grande passione è sempre stata la meteorologia e gli studi sul clima. A 16 anni ho promosso l’installazione della mia prima stazione meteo presso l’Istituto per l’Agricoltura e l’Ambiente a Monte Ciocci, fornendo così un’ulteriore strumento didattico ai ragazzi che frequentano l’Istituto. Questa passione mi ha portato a sviluppare una particolare sensibilità per le questioni ambientali e nel tempo ho deciso di approfondire gli studi arrivando a lavorare con aziende e professori universitari che operano in questo settore.

Per molti anni ho fatto parte di una squadra di pallanuoto che partecipava ai campionati regionali, l’agonismo in questo sport mi ha aiutato a sviluppare qualità come la tenacia, la resistenza e il saper lavorare di squadra. Ancora oggi dedico parte del mio tempo libero all’allenamento fisico che ritengo un momento indispensabile nel quale posso liberare la mente per affrontare le sfide quotidiane con maggiore energia.

Nel 2009 sono stato eletto Coordinatore dei Giovani dell’Italia dei Valori del Lazio dall’assemblea regionale.

Nel 2009/2010 ho partecipato alla Winter e alla Summer school presso il parlamento europeo.

Nel 2010 ho organizzato diversi eventi a sostegno della Freedom Flotilla (campagna di sensibilizzazione sul conflitto israelo-palestinese).

Nel 2011 ho collaborato nella segreteria di Luigi de Magistris per la campagna elettorale a sindaco di Napoli.

Nel 2011, in seguito all’esperienza partenopea, insieme ad altri studenti, ho deciso di istituire l’associazione di promozione sociale e culturale “Logout lab”.

Nel 2011 sono stato promotore, insieme ad un opinionista di Al Jazeera, di diversi incontri tra rappresentanti istituzionali italiani ed europei con le comunità nord africane per analizzare le rivolte della primavera araba.

Nel 2012 ho collaborato, insieme al Citera (Centro interdipartimentale Territorio Edilizia Restauro e Ambiente – Sapienza) e l’ufficio europeo di Jeremy Rifkin, alla realizzazione di “Territorio Zero”, un manifesto che contiene un programma politico-amministrativo, fondato su basi tecnico-scientifiche, che suggerisce soluzioni operative per un programma di sviluppo territoriale rispettoso delle risorse naturali in una versione innovativa.

Nel 2012 ho coordinato un gruppo di under 30 per la presentazione di un progetto smartcities e social innovation indetto dal Miur.

Nel 2012/2013 sono stato assunto in una società che si occupa di ricerca e sviluppo in ambito EcoCity Logistics, infomobilità e sicurezza integrata.

Nel 2012 ho partecipato ad un progetto di telerilevamento ambientale tramite firme spettrali per costituire la piattaforma di Intelligence Ambientale “Health Environmet”.

Nel 2012/2013 ho lavorato con un professore di Techno-Intelligence che nel 2013 ha ricevuto il premio per l’innovazione dal Presidente della Repubblica e dal Ministro dell’Ambiente.

Nel 2013 ho deciso di candidarmi nelle liste del partito democratico e a fronte del buon risultato sono stato eletto Presidente della Commissione Ambiente del XV Municipio. In questo ruolo ho attivato una collaborazione tra l’Ente Municipale e il Cirps Sapienza (Centro Interuniversitario di Ricerca Per lo Sviluppo Sostenibile), volta ad ottenere un supporto tecnico-scentifico in materia di politiche ambientali e un’altra collaborazione con il coordinamento romano di Slow Food per sviluppare il progetto “orto in condotta” nelle scuole del XV Municipio.

Ad inizio 2015, insieme all’astronauta e astrofisico Umberto Guidoni e all’autore del docu-film sul cambiamento climatico “Green Generation”, ho fondato l’omonima associazione entrando a far parte del direttivo.